Blog
30 Aprile 2020
Marianna Martino

Storytelling facile: perché mostrare è meglio di dire

Storytelling. Una parola che fa rabbrividire molti di noi che lavoriamo nella comunicazione. Fa un po’ fuffa e un po’ non so di cosa parlo ma lo dico perché fa figo.

Te lo confesso senza remore: è una parola che ho odiato ferocemente per anni. Oggi, invece, abbiamo fatto la pace, e mi rendo conto di come possa essere una tecnica utilissima da inserire all’interno di una strategia di comunicazione per rivederla in toto in un’ottica più narrativa.

Esatto, perché quando dico storytelling aziendale, intendo creare una storia con un approccio narrativo, che sappia costruire mondi e immagini vivide nella mente dei nostri lettori. Ma perché ha senso usare lo storytelling nella nostra comunicazione? Lo scoprirai, con un esempio super chiaro di presentazione aziendale, nel video qui sotto.

Link per approfondire

 

Nell’immensità

Insomma, la narrazione d’impresa è un terreno immenso e affascinante e spero ti sia venuta voglia di cimentarti anche tu!

Se invece non sai che pesci pigliare, perché con la parola scritta non te la cavi tanto, non ti preoccupare. Noi di Zandegù facciamo consulenze per aziende e freelance proprio per aiutarti e toglierti le castagne del fuoco. Anche sulla scrittura dei testi per il tuo sito. Se pensi possano servirti, scrivici che facciamo due chiacchiere!

Tu cosa ne pensi dello storytelling? Hai mai scritto un testo in quest’ottica? Fammelo sapere via email.

Noi ci vediamo la prossima settimana!

Dai, iscriviti alla nostra newsletter

Cose nostre very buffe coi post del blog + news su corsi, ebook, eventi, sconti