Caro amico mi iscrivo

Progettare e scrivere newsletter che funzionano

Di Nicole Zavagnin

9,99

Ebook: epub + mobi + pdf

Hai aperto da poco la tua newsletter ma hai solo 10 iscritti e ti chiedi se è davvero il caso di inviarla. Hai provato a scriverne una, ma appena apri il tuo mailer non hai idea di cosa metterci dentro e, diciamolo, ti sembra esteticamente bruttissima. Qualcuno ti ha parlato di automazioni e segmenti ed ecco: lì ti sei arreso. Ma cosa diamine sono?

Per rispondere a queste (e molte altre) domande c’è Caro amico mi iscrivo. Progettare e scrivere newsletter che funzionano, di Nicole Zavagnin, consulente di content ed email marketing.

È proprio necessaria una newsletter?

L’ebook di Nicole parte da un presupposto importante. A monte di tutto, devi chiederti PERCHÉ ti serve una newsletter. Ok, si tratta di uno strumento molto diffuso e ci sono in giro tante newsletter pazzesche e curatissime che leggi con piacere ogni settimana. Ma non pensare che le newsletter efficaci nascano spontaneamente dal nulla, come le erbacce nei tuoi vasi sul balcone.

Dietro, ci sono ragionamenti complessi, gli stessi che Nicole ti spiegherà in questo ebook, con un linguaggio semplice e chiaro. Innanzitutto, devi partire dalle necessità del tuo target e dai problemi che puoi risolvere inviando email periodiche ai tuoi clienti attuali e potenziali. Devi darti degli obiettivi, insomma. La tua newsletter può servire a vendere, informare, o creare una relazione. In questo ebook, Nicole ti spiegherà per filo e per segno come trovare l’obiettivo giusto per te e partire! Non mancheranno consigli utili per definire target, tono di voce e contenuti.

La scelta dello strumento giusto

In questo manuale, Nicole passerà in rassegna i principali mailer disponibili (la maggior parte con piani base gratuiti), mettendone in luce pregi e difetti, in modo che tu possa trovare quello giusto per te e per le tue esigenze. Da Mailchimp a TinyLetter, da MailerLite a ConvertKit e molti altri.

Inoltre, Nicole ti descriverà le parti essenziali che compongono il layout di una newsletter: pre-header, header, body, call to action e footer. Per ogni aspetto, non mancheranno esempi e buone pratiche, tratti dai “maestri” dell’email marketing e consigli pratici per migliorare stile e leggibilità dei tuoi invii.

Ready-to-go

Oltre allo stile e ai contenuti, la cosa più importante di ogni newsletter sono, manco a dirlo, gli iscritti! Le liste sono infatti il tuo “tesoro” e devi impegnarti a fondo per farle crescere, imparerai a costruire la tua lista di contatti, a tenerla aggiornata e a segmentarla a dovere. Tutti utilissimi consigli che ti eviteranno di finire nella famigerata cartella “marked as spam”.

Ovviamente la tua lista crescerà nel rispetto della normativa sulla privacy: se temi il GDPR puoi stare tranquillo, nell’ebook trovi un approfondimento sul tema scritto da un’avvocata esperta di privacy e dati personali.

Con Caro amico mi iscrivo Nicole approfondisce temi come: impostare il form di iscrizione;  progettare e distribuire lead magnet, utilissimi per attrarre (o fidelizzare) il tuo pubblico e come districarsi tra le utilissime automazioni.

Alcuni paragrafi specifici saranno dedicati alla pulizia delle liste, perché, senza scomodare Marie Kondo, è importante evitare di accumulare utenti inattivi.

A chi si rivolge?

Questo manuale è perfetto per freelance e piccoli business, che vogliono lanciare o migliorare la propria newsletter, per attrarre e fidelizzare nuovi clienti.

Autore

Nicole Zavagnin

Sono nata il primo giorno di primavera e me la porto dietro in tutti i nickname. Lavoro come consulente di content ed email marketing, sono innamorata di Mailchimp, e aiuto le persone e le aziende a raccontarsi, soprattutto online. Ho fatto la speaker radiofonica, mi diverto a creare playlist per ogni momento, ho un debole per il Giappone e per i drama coreani. Intervisto persone perché adoro farmi raccontare storie e imparare da loro una domanda alla volta. Ho una newsletter, ovviamente: si chiama Spring Vibes e arriva una volta al giorno, dal primo al 21 marzo e poi ogni sabato.

Potrebbero interessarti