Blog
2 Aprile 2019
Marianna Martino

Perché ti serve un corso online

Io lo so che i corsi online ti mettono ansia. Non sai bene cosa aspettarti. Pensi che siano la versione sfigata di quelli in aula. “Non posso conoscere persone, parlare col docente e fare tutte le domande che mi vengono in mente. Se sono al banco mi concentro di più, in casa suona il telefono, mia figlia mi chiama, mi alzo a fare uno spuntino, passo mezz’ora su Instagram e ciao, mi distraggo”.

Rinunciavo sempre

Anche io ero di questo parere, e lo sono stata per anni. Però la realtà è che tutti i corsi che mi interessavano erano a centinaia di chilometri di distanza, a volte addirittura in altri Paesi. E io, anche con tutta la motivazione del mondo, non avevo sempre il budget per pagare il corso e la trasferta. E così rinunciavo. Ma rinunciare, se lavori in proprio, è un grave errore. Perché la formazione continua è un valore, è una cosa che dobbiamo fare, se vogliamo essere sempre sul pezzo, aggiornati e carichi di idee e strumenti.

Spesso ci si forma all’inizio della propria attività, o prima di aprire, perché si è pieni di buoni propositi (e magari anche di dubbi) e poi, una volta che il lavoro comincia, si dimentica che le nozioni che andavano bene nel 2015 non possono necessariamente andare bene anche nel 2019 o nel 2020.

Ho un lavoro molto intenso, con orari complicati e un budget non sterminato. Però formarmi lo sentivo come un mio dovere di imprenditore e non volevo rimanere indietro. I corsi online sono stati la risposta alle mie esigenze: brevi, concentrati (solo quello che mi serve in quello specifico momento), li guardo quando e dove voglio: nei ritagli di tempo, in pausa pranzo, la sera se ho ancora le energie. Per vederli mi basta una connessione e un pc.

I miei corsi online preferiti, in questi anni, sono stati:

  • i corsi su abbonamento (e in italiano) di Guido (di Enrica Crivello e Ivan Rachieli) che mi hanno dato tanti spunti per aggiornarmi nel marketing online;
  • i corsi di Creative Live: gratis se li guardi in diretta, dopo si comprano singolarmente a prezzi onesti. Io ho guardato soprattutto quelli delle categorie Business e Craft;
  • i corsi di Skillshare, che spaziano dalla grafica, alla fotografia, al design, al business. Su abbonamento mensile o annuale, tanti sono gratis! Anche se non so disegnare manco gli omini fatti con le lineette, qui ho seguito un corso di illustrazione e colore con Olimpia Zagnoli.

 

Concretezza e ispirazione

Questi corsi mi hanno dato strumenti concreti per gestire la quotidianità di Zandegù, spunti per nuovi ebook, idee per i contenuti che pubblichiamo ogni settimana tra blog, foto, video, dirette. Il corso di disegno, invece, mi ha ispirata: ho capito meglio il processo creativo dietro un disegno e sono diventata più empatica nel mio modo di relazionarmi con i nostri docenti dei corsi di illustrazione.

Marco, invece, sta seguendo un corso di fotografia tenuto nientepopodimenoche da Annie Liebovitz su MasterClass: la sua opinione è che, in concreto, non vada in profondità, ma l’ha molto ispirato capire come vede il mondo una delle più grandi fotografe, il suo lavoro quotidiano e quali consigli ha da dare ai principianti.

Arrivano i nostri corsi online di disegno e comunicazione!


Anche noi offriamo corsi online e in questi mesi abbiamo lavorato nell’ombra per aggiornarli e risistemarli, per renderli sempre più belli, ricchi e interattivi. Sono pensati per chiunque abbia un progetto (o un lavoro) creativo e voglia trovare stimoli e aiuto per tenere vive le idee, mettersi alla prova, aggiornarsi.

I corsi online finora sono stati dedicati soltanto alla narrativa, ma i nostri corsi in aula sono molto più vari. Perché quelli online no? Ecco, giusta osservazione! Quindi da ora troverai corsi dedicati al disegno, all’illustrazione, alla grafica, alla scrittura per lavoro, alla comunicazione online. E alla narrativa, ovviamente.

Il primo a uscire, il 15 aprile, è il corso Sviluppare il proprio pensiero creativo con l’illustratore Fernando Cobelo: imparerai a pensare in modo alternativo coltivando la tua fantasia con due esercizi che uniscono disegno e parole: le mappe mentali e le associazioni di idee. Sono due esercizi mirati a realizzare un disegno, ma il corso non è pensato solo per chi sa tenere la matita in mano, anzi! Ti aiutano a liberare la creatività facendo qualcosa di artistico. Fidati, io non so disegnare e l’ho seguito: ha cambiato il mio modo di avvicinarmi ai nostri progetti di comunicazione con mente più fresca.

Come funzionano?

I corsi non si acquistano singolarmente. Ci si abbona, un po’ come a Netflix, e si vede tutto quello che c’è sul sito + tutti i corsi che escono mentre il tuo abbonamento è attivo. L’abbonamento è mensile a 14,99€, o annuale a 150€ e si rinnova automaticamente (puoi metterlo in pausa o cancellarlo quando vuoi). Fino al 15 aprile l’annuale lo trovi scontato e costa 100€!

I corsi sono composti da video brevi e dritti al punto, divisi in lezioni. Ogni corso è corredato da risorse extra, sitografia e bibliografia.

Ogni mese facciamo uscire un corso nuovo, quindi non resterai mai a secco di stimoli e idee.

E c’è anche la newsletter dedicata

Da oggi lanciamo un’altra novità, esclusiva per gli abbonati: una newsletter mensile di consigli, ispirazioni, racconti, video, musica e chi più ne ha più ne metta. Cose preziose per tenere le antenne della curiosità dritte. Ci sbizzarriremo, intervisteremo creativi e imprenditori e andremo a scovare il meglio per i nostri abbonati. Figata, no?

Ti abbiamo incuriosito? Spero davvero di sì! Se vuoi scoprire tutto sui nostri corsi online clicca qui per maggiori info e per abbonarti.

Dai, iscriviti alla nostra newsletter

Cose nostre very buffe coi post del blog + news su corsi, ebook, eventi, sconti

Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy