Il Manifesto dell’Aperitivo Comunista

Viaggio al centro del buffet

Di Marco Magnone

4,99

Ebook: epub + mobi + pdf

Finalmente arriva Il Manifesto dell’Aperitivo Comunista. Viaggio al centro del buffet scritto da Marco Magnone: l’ebook che tutto il popolo dell’aperitivo (ovvero l’Aperipopolo) aspettava. Stilato per punti, definisce il chi, come, cosa, perché e quando del rito più diffuso, popolare e necessario dei nostri giorni.

Uomini, donne, nonni e nipoti dediti all’arte del buffet

Nel Manifesto troverete i profili di uomini, donne, nonni e nipoti dediti all’arte del buffet e alla pratica del bancone. Dei cocktail che non possono mancare per anticipare o seguire le masse e degli stuzzichini che, nonostante la tripla rifrittura, ingolliamo con gusto. E infine dei locali, dove far serata come non ci fosse un domani.

E daje di tartine

Con tono chiaramente ironico, ma con l’intento di far emergere i motivi che hanno fatto dell’aperitivo un simbolo del nostro tempo, Magnone ci restituisce un quadro dissacrante della società contemporanea. La sua ricerca è il risultato, come dice nell’introduzione, di: “mesi e mesi di bancone in bancone […] Un duro lavoro, fatto di precarie interviste e ultra professionali chiacchiere da bar con i protagonisti del mondo degli aperitivi (gestori di locali, baristi, PR, esperti di ristorazione e miscelazione, accaniti frequentatori). Ora che è tutto finito, è bello essere ancora qui, di nuovo in pace col proprio fegato, per poterlo raccontare”.

Autore

Marco Magnone

Marco Magnone (1981) è un astigiano di mondo. Negli ultimi anni ha pubblicato, tra gli altri, Una coperta troppo corta (RisorsaCultura 2014, progetto finalista al bando CheFare2014), la riduzione a fumetti del classico di Dostoevskij Le notti bianche (disegni di Alessio Barale, Zandegù 2014), il reportage narrativo Bim Bum Berlin. Mettiti in gioco nella città del Muro (Zandegù 2013), la graphic novel AAA. Il diario fantastico di Alessandro Antonelli, Architetto (con Fabio Geda e Ilaria Urbinati), il diario di viaggio illustrato OFF. In viaggio nelle città fantasma del Nordovest (disegni di Riccardo Cecchetti) e la guida L’altra Torino. 24 centri fuori dal centro (questi ultimi per Espress Edizioni tra 2011 e 2012). Nel 2010 ha lavorato con Wu Ming 1 all’opera transmediale I muri di Mirafiori nell’ambito del progetto Situa. to. Scrive per la rivista «Turin» e Doppiozero. Insegna Tecniche di Scrittura al Master in Progettazione Editoriale dell’Istituto Europeo di Design di Torino dal 2009. Ama i bicchieri mezzi pieni.

Rassegna stampa

Paper street —

Saltinaria —

Cosmopolitan —

Potrebbero interessarti