Il lavoro dello scrittore

Metodi e idee per organizzarsi

con Elena Varvello

110,00

Le iscrizioni sono chiuse.
Iscriviti alla lista d'attesa per sapere quando riaprono

Iscriviti alla lista d'attesa

Se scrivi da un po’ di tempo lo sai: organizzarsi e fare sul serio è una faticaccia.

Sì, perché scrivere non è solo farsi folgorare dall’ispirazione e poi scrivere di notte con un whisky in mano e del jazz in sottofondo, per arrivare a una prima stesura così perfetta che gli editori faranno la coda per pubblicarla subito.

Purtroppo la realtà è meno romantica

Gran fatica, arrabbiature, momenti di stanca, poche folgorazioni e tanta, tantissima riscrittura.

Lavorare sul proprio testo non è facilissimo, specie se si è immersi fino alla pancia nelle proprie storie. Essere obiettivi e saper lasciare andare parti di testo cui siamo affezionati non è sempre una passeggiata.

Lo spiega la scrittrice Elena Varvello nel corso Il lavoro dello scrittore.

In questo corso capiremo tutto quello che c’è da sapere su come organizzare il lavoro in modo utile, facile e professionale, per fare sul serio. E come affrontare il duro e lungo processo di riscrittura, in modo da essere dei buoni editor di noi stessi.

5 ore, sabato 21 gennaio dalle 10 alle 16, con una parte teorica la mattina e una parte pratica al pomeriggio (sì, si scrive!).

Cosa ti porti a casa?

Dopo il corso sarai così organizzato che Marie Kondo ti farà un baffo, non avrai più mille post-it appiccicati in giro, avrai un metodo pratico per lavorare alle tue storie, imparerai a guardare i tuoi capitoli con il giusto distacco per poterli revisionare come un editor, saprai come riscrivere ed editare le tue storie. Inoltre, ti sarai confrontato con la docente e con i tuoi compagni e avrai la possibilità di fare degli esercizi per mettere subito in pratica le tecniche apprese.

Chi si iscrive a Il lavoro dello scrittore?

Il corso è pensato per chi è alle prime armi o per chi scrive già da tempo e vuole affinare gli strumenti con cui scrive, riscrive e organizza le sue storie.

Non ne hai a basta?

Questo corso fa parte del Percorso Narrare che comprende 5 corsi al sabato con Elena Varvello. Oltre a Il lavoro dello scrittore, ci sono in calendario: Il narratore, Personaggi che parlano, Trovare le idee e I luoghi delle storie.

Se acquisti il Percorso hai tutti e 5 gli incontri a prezzo speciale, altrimenti puoi comprarli singolarmente.

Iscriviti alla lista d'attesa

Iscrivendoti alla lista d'attesa ti iscrivi anche alla nostra newsletter!

Docente

Elena Varvello

Elena Varvello è nata a Torino nel 1971.

Ha pubblicato due raccolte di poesie, Perseveranza è salutare (Portofranco, 2002) e Atlanti (Canopo, 2004).

La sua raccolta di racconti L’economia delle cose (Fandango, 2007), candidata al Premio Strega, finalista ai premi Berto e Cocito – Montà d’Alba, ha vinto il Premio Settembrini e il Premio Bagutta Opera Prima.

Ha pubblicato i romanzi La luce perfetta del giorno (Fandango, 2011), La fine del mondo (Loescher, 2013) e il racconto I giorni sulla Terra, una riscrittura del Libro di Giobbe (Effatà Editrice, 2014).

Il suo ultimo romanzo è La vita felice (Einaudi, 2016).

Insegna Storytelling presso la Scuola Holden di Torino.

Partner

Domande e risposte

Dov'è il corso?

Il corso è da Zandegù, in via Exilles 18 bis Torino – clicca qui per vedere la mappa.

Per arrivare puoi prendere il bus 36 e scendere alla fermata Exilles, o il tram 13 scendendo alla fermata Campanella. Oppure la Metro: basta scendere alla fermata Pozzo Strada. Se arrivi in treno la tua stazione è Torino Porta Susa.

Se arrivi in auto, invece, sappi che il parcheggio è su strada e non ci sono le strisce blu (leggi: non si paga).

Siamo all’interno del cortile e non ci sono barriere architettoniche.

Quand'è il corso?

Il corso è sabato 21 gennaio 2017 e dura dalle 10 alle 16 con in mezzo un’ora per il pranzo.

Quando scadono le iscrizioni?

Le iscrizioni si chiudono il 17 gennaio.

La quota di iscrizione cosa comprende?

  • 5 ore di lezioni frontali in aula
  • Esercitazioni pratiche in aula
  • Light lunch cucinato da Cenerentola Prêt à manger
  • Quaderno per gli appunti e penna
  • Cartellina del corsista con materiali e sconti offerti dai partner di Zandegù
  • Attestato di partecipazione

Come mi iscrivo?

È molto semplice. Basta cliccare sul pulsantone verde con scritto Iscriviti, che trovi nel banner in alto.

Si apre una pagina con il modulo di iscrizione da compilare in ogni sua parte (i dati che ci mandi ci servono per la fattura, quindi non scordare il codice fiscale).

Una volta compilato il modulo, scegli il metodo di pagamento: carta di credito (tramite circuito PayPal) o bonifico bancario.

Una volta che completi l’ordine, noi riceviamo un’email col tuo modulo e i tuoi dati.

Una volta che saldi il corso e riceviamo il pagamento, noi ti consideriamo ufficialmente iscritto e ti mandiamo via email la fattura relativa e un’email di benvenuto.

Posso pagare in contanti?

Sì, puoi. Basta prendere un appuntamento e passare da noi in via Exilles 18 bis. Puoi prendere appuntamento chiamando il 3398328277 o scrivendo un’email a corsi@zandegu.it

Devo portarmi il pranzo?

No, è compreso nel prezzo e ce lo prepara Cenerentola Prêt à manger.

Vengo da fuori Torino. Come faccio?

Abbiamo una convenzione con il b&b Portmanteau (via Brindisi 10) che si trova a pochi passi dal centro. Inoltre è a 2 fermate di bus dalla stazione di Porta Susa.

Bellissime camere doppie e singole (con bagno esclusivo o in comune), wifi e prima colazione a prezzi speciali dedicati ai nostri corsisti: sconto del 20% in alta stagione e del 10% in bassa e sulle promozioni.

Scrivi a info@portmanteau.it per saperne di più e ricorda di comunicare che sei un corsista Zandegù!

Posso farvi altre domande?

Ma certo! Scrivici una email a corsi@zandegu.it o chiama il 3398328277.

Potrebbero interessarti