Gemme del gusto

Giovani produttori piemontesi d’eccellenza si confessano

Di Autori Vari

€1,99

Ebook: epub + mobi + pdf

Gemme del gusto – Giovani produttori piemontesi d’eccellenza si confessano è la testimonianza di 8 storie di coraggio, impegno e lavoro di altrettanti giovani produttori piemontesi. Giovani non solo anagraficamente ma anche come età di avvio della propria attività.

Giovani produttori con tanto coraggio

Eccellenze perché si tratta di produttori che hanno cambiato radicalmente vita, hanno riscoperto prodotti antichi che erano dimenticati, hanno portato innovazione in termini di strumenti o di comunicazione delle loro attività, utilizzano spesso materie prime biologiche ed energie rinnovabili, sono sensibili all’ambiente, alla rivitalizzazione di territori di provincia talvolta spopolati e all’idea di perpetrare la tradizione.

Dal pastis, alla farina, tanti prodotti davvero unici

C’è chi fa pastis, chi coltiva aglio, chi riso, chi produce pasta con farina di Barbarià, chi ha evitato l’estinzione dell’agnello sambucano, chi produce formaggi, chi salumi e chi olio di nocciole. Prodotti unici, purtroppo poco noti, ottimi e che meritano di avere un posto al sole. Imprenditori che hanno lasciato un lavoro sicuro per inseguire un sogno, agricolo e contadino e ce la stanno mettendo tutta.

4 blogger li raccontano

Le loro incredibili storie sono state raccolte da 4 importanti food blogger piemontesi: Anna Buganè di Cucina precaria, Mariachiara Montera di The Chef is on the Table, Sandra Salerno di Un tocco di zenzero e Sara Tescari e Paolo Arcuno di Fico e uva.

Perché proprio dei food blogger?

Innanzitutto perché al giorno d’oggi sono quanto mai dei veri e propri esperti in materia gastronomica. E poi per l’interessante connubio tra produttori con le mani nella terra ed esperti di comunicazione con la testa sempre su social e web. Un incontro manuale-digitale, in un ebook che mixa sapientemente narrazione e giornalismo e che racconta 8 storie emozionanti e interessanti per tutti.

A corredo delle storie, 8 ricette con i prodotti delle varie aziende.

In collaborazione con

L’ebook è stato realizzato all’interno del progetto GEM – Giovani Eccellenze al Mercato ideato e realizzato da Conservatoria delle Cucine Mediterranee, che ha selezionato i produttori, e sostenuto dalla Fondazione CRT.

crt 525719_496392733748749_234006633_n

Salva

Autore

Anna Buganè

Ho ventotto anni e sono una precaria di natura, per inclinazione, per vocazione e di fatto. Faccio cose sparse, vedo genti differenti, vivo gioie e drammi, soprattutto in cucina o a tavola. Appena capisco cosa mi piacerebbe fare da grande cambio idea o il destino mi mette su una strada diversa. Ho fatto molti lavori, dalla venditrice di collant all’agente di viaggi, passando per la receptionist per finire in una segreteria.
Per fortuna il cibo, la scrittura sul blog Cucina precaria e la condivisione sono costanti della mia vita straordinariamente precaria. Nel tempo che mi rimane tra un progetto e l’altro, mangio, cucino per me e il mio compagno, cucino a domicilio, preparo torte di compleanno, incontro produttori, racconto la mia storia, racconto le storie degli altri, organizzo corsi di cucina e condivisione, organizzo momenti di socialità e convivialità legati alle buone pratiche alimentari.

Mariachiara Montera

Dopo Salerno, Bologna e Milano, nel 2012 Mariachiara è approdata a Torino per amore dei gianduiotti. Dal 2006 ha un food blog senza ricette dove scrive di opinioni e recensioni gastronomiche: www.thechefisonthetable.it
Si occupa di Digital Pr e collabora con diverse testate food tra cui il Cucchiaio.it e il canale cucina del Corriere della sera: passa dalla scrittura di un comunicato a quella di un libro con leggerezza, spesso mangiando pane burro e alici. Organizza eventi in giro per l’Italia, come le Foodie Geek Dinner, e ama fare network. Il lato foodie di Mariachiara ha una vita tutta sua e si chiama @Maricler.

Sandra Salerno

Sandra Salerno, classe 1967, food writer, food blogger e consulente enogastronomica. Il suo blog Un tocco di zenzero, che prende in prestito il nome da quello dell’omonimo film greco di Tassos Boulmetis, è nato dalla passione di Sandra per la cucina, e raccoglie più di mille ricette: dagli appetizer, alle paste fresche, dal finger food ai menu delle feste.
Una piccola enciclopedia culinaria, dunque, da cui attingere per creare menu inediti per pranzi e cene adatti a tutte le occasioni. Oltre al blog, che si è aggiudicato nel 2009 il prestigioso primo premio nella categoria food & wine dei Macchianera Blog Awards, Sandra cura consulenze per produttori piccoli e grandi, collabora alla pubblicazione di libri e scrive per portali web.
Da circa tre anni Sandra ha sviluppato la sezione Travel, dedicata ai viaggi del gusto.

Sara Tescari e Paolo Arcuno

Sara: mamma equilibrista fra due bimbe – Vittoria una cinquenne tutta pepe e Caterina un anno e mezzo di energia pura –, casa e lavoro, food addicted, amo scrivere, sognare e viaggiare.
Paolo: papà e altra metà del blog, appassionato di fotografia e sommelier in erba.
In arte @ficoeuva, siamo blogger da gennaio 2008: in casa nostra non ci si annoia mai, manca il tempo per farlo, ma tutto avviene con il sorriso!
Nella vita siamo entrambi impiegati in banca, ma nel nostro tempo libero amiamo cucinare, curare il blog e vivere sempre nuove esperienze. Un blog che amiamo definire a gestione famigliare dove tutti danno il loro contributo, Babette la bassotta compresa.

Rassegna stampa

Italy Food 24 —

Potrebbero interessarti