Blog
15 febbraio 2018
Marianna

Come nasce un ebook: Content marketing spiegato semplice

Non mi ricordo più se Massimo mi ha scritto di sua sponte o se ci ha fatto da gancio Gioia Gottini. Però, quello di cui sono proprio certa, è che ci siamo conosciuti a inizio settembre 2013 e le prime email che ci siamo scambiati erano tutte di una carineria livello 1000. Lui che mi dice che conoscermi è stato bellissimo; io che gli rispondo che le sue parole mi hanno fatto venire un fermento di idee che manco in una tinozza di vino. E devo dire che tra Massimo e me è ancora oggi così. Perché la vuoi sapere la verità? Quando due sono anime gemelle lavorative, la carineria è dietro l’angolo e fa bene allo spirito (consiglio: lavora con gente carina!).

Carinery à go go

Non sai con quante persone arroganti, odiose, mediocri, o anche solo imprecise, lente, distratte o non simpaticissime mi è capitato di lavorare negli anni. Massimo no. È onesto, professionale, gentile, ironico, colto, preparato, aggiornato, rapido, preciso, simpaticissimo e #presobene. Fossero tutti come lui, forse sarebbe troppo bello. Ci sono gli altri, proprio per apprezzare persone come Massimo.

Occhio che parte Cocciante

Ecco, vedi! Di nuovo una carineria senza senso. Eh, ma se è così, ci sarà un perché (e vorrei scoprirlo stasera). E il perché è che Massimo sa fare dannatamente bene il suo lavoro e, infatti, i suoi corsi, che tiene per Zandegù dal 2013 senza soluzione di continuità (parlo di Social media marketing 101 e 102, i corsi per curare i tuoi social se hai un business bonsai), hanno un grande successo. Così, lo scorso anno ho pensato: ma facciamo un libro con lui!

Massimo aveva da tempo un’idea fighissima, me aveva parlato davanti ai molti caffè che ci prendiamo prima delle lezioni (arriva sempre in anticipo e lavoricchia seduto alla cattedra) ed era arrivato davvero il momento di metterla nero su bianco e concretizzarla.

Evergreen

L’idea è quella di un manuale evergreen dedicato ai social e alla loro gestione. Come funzionano, di base, tutti i social? Quali sono le modalità di iscrizione a un social? Come funzionano i rapporti tra le persone che lo popolano (amici, follower, pagine, profili, aziende, persone)? Quali sono i contenuti che si possono pubblicare (foto, post, link, un mix di tutto)? Come guadagna (perché ci guadagna, ovvio!) il proprietario della piattaforma? Cos’è un algoritmo?

Insomma, tutto quello che c’è da sapere, per affrontare denotando spigliatezza i social di oggi e quelli di domani, quelli che ancora non sono nati.

Spiegato semplice

Esce il 20 febbraio (e lo trovi fin da ora in pre-ordine su Amazon), Content marketing spiegato semplice. Dalla struttura ai contenuti, un metodo per affrontare i social del presente (e del futuro!) di Massimo Potì.

Content marketing spiegato semplice

Di cosa si parla?

Un manuale ricco, denso, pieno di spunti e di saggezza. Chiaro come manco acqua di fonte. Scorrevole e soprattutto utilissimo.

Si parla di content marketing, di contenuti, di produttori di contenuti, di sponsorizzate, di Facebook, Twitter, Snapchat, Instagram. Di video: a 360°, semplici, stories, snap, in diretta. Di emoji ed emoticon e gif. Di foto, post, hashtag, tag. Di grammatica e netiquette. Di buongiornissimo kaffèèèè 1!1!1! Di influencer ed engagement. E ogni macro capitolo è corredato da una SOA, una Scheda Operativa Antipanico, per mettere in pratica quanto spiegato e riuscire subito a focalizzare i concetti. Perché, diciamo la verità, nel magico mondo dei social (usati per lavoro), i concetti nuovi e da apprendere sono tantissimi. Ed è bello, finalmente, avere una bussola per non perdersi.

A chi si rivolge?

Un manuale da avere sempre sotto mano se ti occupi di gestione dei social e di creazione dei contenuti per te stesso (come freelance o piccola ditta) o per conto di terzi.

Dai, iscriviti alla nostra newsletter

Cose nostre very buffe coi post del blog + news su corsi, ebook, eventi, sconti

Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy